Pubblicato il

Il Marconi a lezione da Colombo e Bisio

CIVITAVECCHIA – “Libertà, regole e trasgressione”. Questo il titolo dell’evento organizzato dall’associazione milanese “Oltre le Regole”, nella sua seconda edizione, con Gherardo Colombo e con la partecipazione di Claudio Bisio. La manifestazione, che si è svolta la scorsa settimana, ha visto il coinvolgimento di 25.000 studenti, 150 sale cinematografiche e 17 regioni italiane.
L’istituto Marconi ha partecipato con cinque classi: per l’istituto tecnico il prof. Aquino ha accompagnato la II A meccanica, mentre per il Liceo scientifico opzione Scienze applicate hanno partecipato le classi II D sa, III E sa, IV E sa e IV D sa, accompagnati dai docenti Andreoli, Aradis, Corti e Mandrici. Si è trattato di un dibattito interessante dal punto di vista dei contenuti trattati e unico dal punto di vista delle modalità organizzative. Grazie ad un collegamento satellitare i nostri alunni, dal cinema Andromeda di Roma, hanno potuto seguire in diretta l’evento e porre domande via facebook o twitter.
“L’unicità di questa videoconferenza – ha spiegato il dirigente Nicola Guzzone – oltre al fatto di essere il più importante evento live a scopo didattico mai realizzato in Italia e in Europa, è che ha permesso uno scambio di idee alla pari, con alcuni interventi affidati anche quest’anno a Claudio Bisio, nel ruolo di provocatore e interprete del punto di vista dei ragazzi. Due ore e mezzo di spunti di riflessione importanti e coinvolgenti attraverso i quali i ragazzi, anche tra di loro,  hanno discusso di libertà, giustizia, responsabilità individuale, cittadinanza e Costituzione, partendo dal rapporto di ciascun cittadino con le regole e le ragioni che inducono a trasgredirle. Dopo l’evento, i partecipanti alla diretta del 7 novembre hanno potuto, volendo, continuare a dialogare con i relatori dell’Associazione “Sulle regole” e con Gherardo Colombo attraverso le pagine dei social network. E’ stata sicuramente una lezione diversa dal solito, a cui i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo e con grande rispetto e attenzione. Un’ esperienza sicuramente da ripetere”.

ULTIME NEWS