Pubblicato il

Link democratico su Natale spento: "Riconsiderare il rapporto dell'Enel non in maniera ideologica"

CIVITAVECCHIA- “Boicottare in questa maniera iniziative gratuite è indegno, oltre che dannoso per la cosa pubblica”. Con il Natale spento si accende il dibattito. Dopo le dichiarazioni del presidente della Confcommercio Vincenzo Palombo, che ha ufficializzato il no dell’amministrazione alle luminarie sponsorizzate dall’Enel, arrivano quelle del Link democratico.

“Crediamo- spiegano i Link- che tutto questo sia sconcertante per due ordini di motivi: il primo è che la cittadinanza non deve pagare l’incapacità dei grillini ad impostare un rapporto con un azienda come Enel; il secondo è che boicottare in questa maniera iniziative promosse gratuitamente dai commercianti è indegno di chi amministra la cosa pubblica oltre che dannoso dell’economia cittadina; le festività natalizie  infatti dovrebbero essere un momento in cui la piccola e media impresa rifiata, questa boccata d’ossigeno diventa vitale in un momento di crisi del genere”.
 

ULTIME NEWS