Pubblicato il

Scuola-lavoro: 24 studenti dell'alberghiero in trasferta nel Regno Unito

Scuola-lavoro: 24 studenti dell'alberghiero in trasferta nel Regno Unito

LADISPOLI. Il progetto è realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia

LADISPOLI – Valigia in mano per 24 studenti dell’istituto alberghiero De Begnac di Ladispoli. Proprio domani mattina gli alunni, accompagnati dalle loro docenti, Pamela Pierotti e Sara Leonardi, partiranno alla volta di Guilford (Regno Unito) per l’alternanza scuola-lavoro presso strutture ristorative e ricettive della città. Un progetto avviato già lo scorso anno, grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia che ha permesso alla scuola e alle famiglie degli studenti interessati di abbattere i costi dell’esperienza (dal biglietto aereo al pernottamento in Inghilterra) compartecipando alle spese. “Speriamo che anche quest’anno – hanno spiegato le docenti – l’esperienza possa essere positiva per i nostri ragazzi”. Lo scorso anno, infatti, su 18 studenti partiti alla volta di Guilford, ben 10 hanno ottenuto un contratto di lavoro nelle strutture dove hanno potuto svolgere l’alternanza scuola-lavoro. “Ovviamente sta a loro – hanno aggiunto la professoressa Pierotti e la professoressa Leonardi – rimboccarsi le maniche, mettere in pratica ciò che a scuola abbiamo insegnato loro”. Soddisfatto l’avvocato Vincenzo Cacciaglia della Fondazione Cariciv: “La Fondazione è sempre molto attenta – ha spiegato – alla cultura, all’istruzione dei ragazzi non solo di Civitavecchia ma di tutto il territorio di competenza. Si tratta di un’esperienza importante non solo dal punto di vista lavorativo ma anche dal punto di vista linguistico. Infatti – ha aggiunto l’avvocato Cacciaglia – con questa esperienza i ragazzi avranno modo di approfondire la conoscenza della lingua inglese. Oggi più che mai è importante per i giovani avere padronanza di un’altra lingua oltre all’italiano per potersi inserire nel mondo del lavoro. La Fondazione – ha poi ribadito l’avvocato Cacciaglia – è sempre vicino ai giovani e cerca di accontentare tutti, soprattutto i giovani, gli anziani e i malati”. 

ULTIME NEWS