Pubblicato il

Ponte Valdambrini: pronto il progetto di ampliamento

S. MARINELLA. Concluso il disegno definitivo che sarà realizzato con i fondi in arrivo dagli enti sovracomunali. Il sindaco Roberto Bacheca: «Il ministero dell’Ambiente ci ha garantito che ci sarà un contributo sostanzioso»

S. MARINELLA. Concluso il disegno definitivo che sarà realizzato con i fondi in arrivo dagli enti sovracomunali. Il sindaco Roberto Bacheca: «Il ministero dell’Ambiente ci ha garantito che ci sarà un contributo sostanzioso»

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – È da considerare pronto il progetto definitivo per l’allargamento del ponte ferroviario del quartiere Valdambrini. Un’opera importantissima che, una volta realizzata, consentirà di rendere più fluido il traffico veicolare nella zona. La buona notizia in tal senso è stata data dal sindaco Roberto Bacheca che qualche giorno fa ha confermato che arriveranno soldi da enti sovracomunali per porre in essere interventi che consentano di evitare ulteriori danni in presenza di eventi alluvionali.
«Il Ministero dell’Ambiente ci ha garantito che ci sarà un contributo sostanzioso per cercare di risolvere l’annoso problema del rischio idrogeologico – dice Bacheca – in particolar modo, per quanto riguarda la viabilità e i rischi di esondazione, sarà possibile avere fondi per allargare il sottopasso semaforico di via delle Vignacce, ormai inadeguato al traffico veicolare e che crea disagi ai residenti dei rioni Valdambrini e Combattenti. Il Ministero dell’Ambiente si è impegnato a finanziare l’opera di ampliamento a doppio senso veicolare, di cui il Comune già dispone del progetto definitivo. Per cui, non appena arriverà la conferma ufficiale del finanziamento, procederemo con la conclusione dell’iter progettuale e alla conseguente gara d’appalto per la realizzazione dell’importante opera viaria che i cittadini di Santa Marinella attendono da diversi decenni».
Il progetto, prevede l’ampliamento del ponte che passerà dagli attuali quattro metri, ai 5,50 il che consentirà di rendere a doppio senso il sottopasso con la realizzazione di due rotonde, una nei pressi dell’ex cementificio, l’altra all’incrocio tra via Valdambrini e la statale Aurelia. «Queste due opere però – sottolinea il sindaco – partiranno quando sarà esecutivo il progetto per la ristrutturazione dell’ex cementificio in quanto sarà la stessa impresa edile a finanziare le rotonde». 

ULTIME NEWS