Pubblicato il

Sant’Antonio, trionfo per le vie di Tarquinia

TARQUINIA – I due giorni dedicati al Santo protettore degli animali hanno incontrato il favore dei cittadini tarquiniesi. Sabato la processione ha ripreso il suo percorso originario passando per corso Vittorio Emanuele II e via Giuseppe Garibaldi. Di grande effetto lo spettacolo pirotecnico organizzato dall’Università Agraria in piazza Belvedere, di fronte alla chiesa dedicata a Sant’Antonio. L’impegno prolungato dei portatori è stato ricompensato dall’affetto della popolazione. Domenica la tradizionale sfilata della mattina ha visto al via circa ottanta cavalli ed è stata aperta da Mauro Arpini, che indossava la divisa del compianto Marino Mancini, guardiano e buttero dell’Università Agraria. Il carro con gli animali del cortile era dominato dalla figura di Sant’Antonio, interpretato da Claudio Bonini. In una piazza Belvedere colorata da trecento palloncini colorati si è svolta la benedizione degli animali, il tutto accompagnato dalle note della banda “Giacomo Setaccioli”. Nel pomeriggio festa in piazza San Giovanni, novità degli ultimi anni. Tantissimi i bambini presenti. Artisti di strada, caldarroste, vin brulé e la pesca di beneficienza, con prodotti alimentari offerti dai commercianti del quartiere, hanno allietato l’atmosfera fino alla benedizione del fuoco di Sant’Antonio. Sono stati premiati anche i vincitori del concorso “Presepi in famiglia” organizzato dell’Associazione Tarquinia Viva. Alla fine grande soddisfazione da parte di Don Augusto Baldini e del Comitato dei Festeggiamenti. La manifestazione è patrocinata da Comune di Tarquinia e dall’Università Agraria.

ULTIME NEWS