Pubblicato il

Trasferimenti del personale, bocciatura anche dall'Usb

CIVITAVECCHIA – Dopo aver puntato il dito sulla macrostruttura, l’Usb torna all’attacco dell’amministrazione e, sulla scia di quanto denunciato da Cgil e Uil, parla di ‘‘storture’’ riferendosi a microstruttura, performance e spostamenti dei lavoratori. «La macro è illegale e tecnicamente fa acqua da tutte le parti – hanno tuonato dal sindacato – la Micro e la Performance 2014/2016 ancora peggio. Ed i trasferimenti disposti repentinamente e senza rispetto dei criteri stabiliti da precedenti accordi sindacali con le Amministrazioni precedenti e inseriti nel Contratto Decentrato che la Giunta ritiene scaduto solo quando interferisce con i propri provvedimenti. Vengono trasferiti dipendenti già in pensione da diversi giorni, se ne tolgono altri da settori particolari dopo anni di esperienza e corsi, si lasciano scoperti uffici delicati, impiegati a doppio servizio». Anche l’Usb chiede quindi la revoca delle due delibere di Giunta ef un incontro urgente con il Sindaco e la Presidente della Delegazione Trattante.

ULTIME NEWS