Pubblicato il

Imu agricola, rabbia e sgomento a Tolfa e Allumiere

ALLUMIERE – Rabbia e sgomento a Tolfa e ad Allumiere fra i proprietari di terreni agricoli. “E’ veramente scandaloso – tuona da Allumiere il presidente dell’Agraria, Antonio Pasquini – la data di scadenza del pagamento dell’Imu sui terreni agricoli scade il 26 e nonostante tutti i richiami, le richieste, le sollecitazioni i ricorsi e le denunce ci troviamo ora in una situazione assurda: il Tar non si è espresso e ha solo rinviato alla camera di consiglio del 4 febbraio prossimo; il Consiglio dei Ministri che si doveva tenere su questo tema è stata rinviato al 28 gennaio e quindi allo stato attuale sono stati lasciati nella massima indecisione e confusione i cittadini che non sanno più cosa fare. Stiamo cadendo nel ridicolo. Auspichiamo che il Governo intervenga presto perché gli stessi commercialisti non hanno i software e le tempistiche utili per organizzare il calcolo e i pagamenti. Fra l’altro è da rilevare che è altamente incomprensibile come da un o parte lo Stato esorta a ritornare alla terra e a rilanciare l’economia rurale e poi dall’altra continua a tassare così la povera gente, è inconcepibile”. (Rom. Mos.) 
 

ULTIME NEWS