Pubblicato il

Borgata Aurelia illuminata

Borgata Aurelia illuminata

CIVITAVECCHIA – Era già attiva ad Aurelia, con le sue innumerevoli iniziative, ma ora che si è formalmente costituita, l’associazione Borgo Aurelia, presieduta da Fabrizio Giusti con il supporto di Giovanni Formisano, sta lavorando alacremente per ridare dignità a una periferia per troppi anni dimenticata. La piantumazione di alberi insieme ai bambini della scuola ha rappresentato solo un ridottissimo antipasto, le attività della Borgo Aurelia sono andate avanti e i risultati si vedono tutti. A cominciare dall’illuminazione, che ora si può notare nei pressi del famoso arco di Aurelia, alla torre di via Tosti, al semicerchio che confina con Agricasa e in altre zone del quartiere. Importante il contributo fornito dalla società Marsano per l’acquisto delle plafoniere e dalla società Cavallaro per quanto riguarda la piattaforma aerea. Il lavoro di Giusti e della sua squadra, mira a rinsaldare i rapporti col Comune, tanto che nelle attività che riguardano Aurelia è stato coinvolto il delegato di quartiere. Le cose stanno cambiando e Borgo Aurelia ha già programmato per il 7 febbraio la festa di carnevale, con rivisitazione del vecchio ballo in maschera nella piazza. Iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con la ASD pattinaggio, che ha messo a disposizione l’area polivalente ‘‘Ivan Lottatori’’. E dopo la promessa mantenuta, relativa alla realizzazioe del campo da calcetto, Borgo Aurelia punta in alto e ora vorrebbe rispolverare la ‘‘Città dei Musicisti’’, facendo in modo che Aurelia si riappropri della sua identità. Già sono tutti al lavoro per organizzare il festival della musica dal titolo ‘‘Musica al Borgo’’, evento della durata di due giorni per dare ai  musicisti civitavecchiesi la possibilità di esibirsi.

ULTIME NEWS