Pubblicato il

Il magistrato Almerighi al Pincio presenta il suo nuovo libro, "La storia si è fermata"

Il magistrato Almerighi al Pincio presenta il suo nuovo libro, "La storia si è fermata"

CIVITAVECCHIA- Ripercorre oltre 40 anni di storia italiana, dal punto di vista di uomo di legge. Decenni in cui, nulla è cambiato, da qui il titolo del libro. L’ultimo lavoro letterario del magistrato Mario Almerighi si intitola “La storia si è fermata” edito da Castelvecchi; una carrellata di vicende intente a dare risalto al conflitto magistratura- politica e alle manovre più o meno occulte tendenti a rendere le toghe ancelle del potere. Tanti i personaggi ricordati che hanno pagato con la vita il loro lavoro, come Giovanni Falcone e Giacomo Ciaccio Montalto, uccisi non solo per mano dei criminali ma anche per l’indifferenza dello Stato.
La presentazione c’è stata questa mattina a Palazzo del Pincio grazie ad un ‘iniziativa organizzata da Civitas et Ius, associazione dedita alla promozione e diffusione della cultura giuridica, in collaborazione con l’associazione Sandro Pertini Presidente, della Fondazione Cariciv e con il patrocinio del Comune. All’incontro hanno partecipato i dirigenti scolastici e gli studenti delle scuole superiore cittadine, a ognuna delle quali è stata donata una copia.
 

ULTIME NEWS