Pubblicato il

“Educazione alla Cittadinanza” all'IIS Viale Adige

CIVITAVECCHIA – Studenti e genitori partecipano al progetto “Educazione alla Cittadinanza” all’IIS Viale Adige. Si sono incontrati nell’auditorium dell’istituto gli studenti, le famiglie e i docenti per dibattere del tema della famiglia e della sua evoluzione e dei diritti e dei doveri dei ragazzi, degli adulti di riferimento e degli insegnanti. “Siamo sempre stati convinti dell’importanza di una forte collaborazione tra la scuola e gli adulti che si occupano dell’educazione dei ragazzi. Per questo abbiamo voluto realizzare questo incontro, un primo passo per consolidare un rapporto sempre più indispensabile per la formazione dei nostri studenti” ha esordito la Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti presentando l’incontro che si è avvalso di una collaborazione oramai consolidata con l’Associazione Filantropica e Culturale per la Divulgazione della Cultura Giuridica.  Il Presidente dell’Associazione avvocato Angelo Scala ha esposto la storia dell’evoluzione della famiglia, sotto il profilo giuridico, mentre l’avvocatessa Simonetta Paoletti ha affrontato il tema della responsabilità genitoriale. Ai due giuristi si è affiancato il contributo del professor Barreca, docente presso l’IIS Viale Adige di discipline giuridiche, che ha esaminato l’argomento sotto il profilo dei diritti e dei doveri educativi dei genitori e dei figli. L’incontro si inserisce nel progetto Educazione alla Cittadinanza coordinato dalla professoressa Schioppa che ha visto gli studenti partecipare alla presentazione del libro “La storia si è fermata” scritto dal giudice Almerighi, con il quale l’Istituto ha una tradizione di collaborazione. Per completare la formazione di Educazione alla Cittadinanza, per questa settimana intensa, la possibilità di assistere a due processi penali al Tribunale di Civitavecchia grazie al Presidente Mantelli e alla dottoressa Capri, sempre disponibili alla collaborazione con l’IIS Viale Adige.

ULTIME NEWS