Pubblicato il

Giallo di via Aurelia: morto anche il 70enne

Giallo di via Aurelia: morto anche il 70enne

L'uomo è deceduto qualche giorno fa al Policlinico Gemelli di Roma

CIVITAVECCHIA – È morto qualche giorno fa, al policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato da più di un mese in gravi condizioni, il 70enne D.S. marito della donna 64enne trovata senza vita a metà dicembre, all’interno della loro abitazione in via Aurelia nord, nei pressi del vecchio cimitero. Qualche rumore, poi il silenzio e la preoccupazione dei vicini che hanno dato l’allarme: quella mattina i Vigili del Fuoco ed i carabinieri hanno trovato la donna senza vita a trerra e l’uomo in gravissime condizioni sul divano. Forse una lite finita male, con la donna caduta dalla sedia a rotelle e l’uomo colpito da un ictus. O forse l’uomo colpito da un improvviso malore e la donna che, nel tentativo di soccorrerlo, è caduta battendo violentemente a terra. Queste le ipotesi sulle quali stavano lavorando i militari. Con il caso che però considerata anche la morte del settantenne, è ormai chiuso.

ULTIME NEWS