Pubblicato il

Incontri sulla legalità: uso di droga e rischi nel terzo appuntamento

Alla scuola media Giosuè Carducci

Alla scuola media Giosuè Carducci

S. MARINELLA – Si è svolto presso la scuola media Giosuè Carducci, il terzo incontro sulla legalità promosso dal delegato alle Politiche giuridiche e Legalità del Comune avvocato Marco Valerio Verni. Il tema trattato è stato quello relativo all’uso delle sostanze stupefacenti e ai rischi ad esso collegati. Relatori, il dottor Salvatore Davide Mundanu, psicologo, psicoterapeuta e specialista in psicologia della salute ed attualmente collaboratore dell’Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale, il prof. Tonino Cantelmi dell’Associazione Italiana Salute e prevenzione e il formatore Alessandro Pielich. «Un argomento che ha toccato da vicino i ragazzi – dichiara l’avvocato Verni – i quali sempre più giovani, purtroppo, si avvicinano all’uso di stupefacenti senza avere piena consapevolezza e conoscenza dei gravi rischi che l’assunzione di tali sostanze comportano, sia a livello psicologico che legale. Come un mantra, tengo a ripetere che la formazione è importantissima, perché aiuta a prevenire e ad evitare che si cada in certi errori da cui poi è molto difficile venir fuori. Se guardiamo ai massimi sistemi, l’Unione Europea ha incentivato la lotta all’uso ed al commercio delle sostanze stupefacenti illecite attraverso un piano di azione a lungo termine, che coinvolge diversi aspetti multidisciplinari e che è ben illustrato nei due documenti cardine al riguardo l’Eu Drugs Strategy 2013-2020 e l’Eu Action Plan on Drugs”. “Anche in tale ottica – conclude l’avvocato – è chiaro che l’educazione e la formazione debbano partire dal basso, dalla famiglia e dalla scuola, i primi luoghi in cui i giovani formano le loro coscienze e forgiano il carattere”. Tra i relatori, il dott. Salvatore Davide Mundanu, psicologo, psicoterapeuta e specialista in psicologia della salute ed attualmente collaboratore di strutture di rilevo quali l’Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale, il prof. Tonino Cantelmi dell’Associazione Italiana Salute e prevenzione, e il formatore Alessandro Pielich.

ULTIME NEWS