Pubblicato il

Vertenza lavoratori Perrone: "Da novembre senza stipendio"

CIVITAVECCHIA – Sono senza stipendio da novembre i 30 lavoratori della ditta Perrone, ex Nova Cma, che hanno visto solo questa mattina un barlume di speranza, con l’Enel che anticiperà febbraio la fine di questo mese. Nel frattempo la ditta ha offerto un anticipo di 800 euro sugli arretrati. A sollevare la vicenda Fabio Angeloni, della segreteria del Pd: “Le modifiche degli assetti societari non possono e non devono pesare sui lavoratori come è stato in questo caso – ha spiegato – ovviamente è Enel che si deve fare garante della continuità del salario, come in questo caso. Va infine notata la completa assenza della Giunta Cozzolino e dell’Assessore al Lavoro sul tema: egli avrebbe dovuto essere il primo ad intervenire sull’Enel richiamandola al suo ruolo di garante”.

ULTIME NEWS