Pubblicato il

Alla Cittadella arriva "Còre civitavecchiese"

CIVITAVECCHIA – “Còre Civitavecchiese”: è questo il titolo dell’iniziativa con la quale la Pro Loco di Civitavecchia, in collaborazione con il Centro Incontri Culturali e l’Accademia del Sonetto ha aderito alla III edizione della Giornata del dialetto e delle lingue locali istituita nel 2013, dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (UNPLI). Con il patrocinio del Comune, l’evento si svolgerà sabato 31 gennaio con inizio alle 17 presso la Cittadella della Musica. Dopo l’introduzione di Carlo De Paolis, esperto di storia della lingua locale, i poeti e le poetesse dialettali del nostro territorio, presentati da Christian Bufi ed Elisa Renzi, si alterneranno nella lettura di poesie, prose, filastrocche e racconti. “Lo scopo dell’iniziativa – ha spiegato il presidente della Pro Loco Maria Cristina Ciaffi – è quello di recuperare e tutelare le lingue locali, il vero legame con le nostre radici. La valorizzazione delle diversità culturali presenti nel territorio italiano e, anche europeo, può contribuire a creare una cultura del rispetto delle diversità con le quali il mondo moderno si sta misurando”.

ULTIME NEWS