Pubblicato il

Riconteggio entro il 10 marzo

Riconteggio entro il 10 marzo

Elezioni amministrative. il Tar ha disposto lo slittamento dei termini per la verificazione. Ora si attende la convocazione delle parti in Prefettura

CIVITAVECCHIA – Slittano al 10 marzo prossimo i termini per concludere le operazioni di riconteggio in Prefettura in merito alle ultime elezioni amministrative. Il Tar del Lazio, con la camera di consiglio di mercoledì scorso, ha posticipato di oltre un mese il termine per il completamento dell’istruttoria, inizialmente fissato al 31 gennaio. Proprio dalla commissione insediata in Prefettura erano giunte richieste di chiarimento al Tribunale Amministrativo che si è espresso, indicando anche la possibilità, per le parti, di farsi assistere da consulenti. Si andrà al riconteggio delle schede delle dieci sezioni indicate nei ricorsi del capogruppo della Svolta Massimiliano Grasso e dell’esponente del Nuovo centrodestra Sandro De Paolis. A questo punto si attende la nuova convocazione in Prefettura per l’avvio delle operazioni. Convocazione che potrebbe arrivare già la prossima settimana.

ULTIME NEWS