Pubblicato il

Una gara rinviata e una sconfitta beffa per il S. Marinella

JUNIORES REGIONALI E ALLIEVI PROVINCIALI

JUNIORES REGIONALI E ALLIEVI PROVINCIALI

di GIAMPIERO BALDI

Per una settimana, gli Juniores Regionali di Andrea Midei non subiscono sconfitte. La gara in corso sabato al Comunale B di via Delle Colonie tra il S. Marinella e il Civitavecchia, infatti, è stata sospesa al 20’ del secondo tempo per impraticabilità del campo, con i portuali in vantaggio per 4 a 0. Una disdetta per gli ospiti e un sospiro di sollievo per i locali che avranno un’altra chance per provare a battere i cugini. Nel campionato Allievi Provinciali i ragazzi di mister Stefano Del Gaudio escono sconfitti dall’impianto di Aranova con il risultato di 3 a 2. La gara iniziava benissimo per il Santa Marinella che si portava in vantaggio al 15’ del primo tempo a seguito di una punizione magistrale battuta dal solito Gallina. Dopo il gol, gli ospiti avevano altre occasioni per segnare, tra cui un traversone di Rosati con palla che veniva sfiorata prima da Gallina e poi da Lacavalla prima di terminare sul fondo. Al 25’ una ghiotta occasione sprecata da Saba, che batteva una punizione a due in area con palla a lambire il palo. Era  Gallina a mancare, su punizione al 30’ il bersaglio grosso. Un minuto dopo il S. Marinella raddoppiava con il bomber Del Gaudio che superava i difensori avversari, scartava anche il portiere e deponeva la palla nella porta vuota. La partita sembrava in pugno dei tirrenici, ma i rossoblu si facevano infilare anche se, sul 2 a 1, Lacavalla sbagliava il gol del 3 a 1 e si faceva espellere dall’arbitro. Al 10’ della ripresa i locali pareggiavano per una disattenzione difensiva, mentre i rossoblu avevano due occasioni per riportarsi in vantaggio con Del Gaudio e Gallina. Al 30’ l’Aranova metteva a segno il 3 a 2 e per gli ospiti si faceva notte, anche perché doveva fare a meno di Del Gaudio che subiva un brutto colpo al ginocchio che lo costringeva ad abbandonare il campo. «È stata – dice Del Gaudio – una partita sfortunata giocata in modo eccellente nel primo tempo e compromessa dall’espulsione di Lacavalla».

ULTIME NEWS