Pubblicato il

Il maltempo mette a dura prova gli impianti idrici

CIVITAVECCHIA – Il maltempo sta mettendo a dura prova gli impianti idrici. A causa dello smottamento di un terreno, infatti, l’acquedotto comunale dell’Oriolo ha subito una ingente rottura in località Franette – Stigliano (Canale Monterano) che ne ha provocato il fermo. Contestualmente, sempre a causa delle ingenti precipitazioni e della conseguente torbida, la Holding Civitavecchia Servizi ha sospeso, la notte scorsa, l’erogazione idrica dall’impianto di potabilizzazione di  Monte Augiano (Canale Monterano) al recapito idrico di Civitavecchia (Poggio Capriolo). Nelle more del ripristino delle portate addotte dai due acquedotti, si potrebbero determinare disagi  alle utenze di seguito elencate: San Liborio, Cisterna Faro fino all’intersezione con strada Mediana, via Bandita delle Mortelle,  Campo dell’Oro, Boccelle, San Gordiano, Casaletto Rosso alta, via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con via dell’Immacolata, fascia medio alta della città da via Terme di Traiano a zona Boccelle. L’ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione. L’ufficio Acquedotti ha quindi istituito il servizio di trasporto acqua potabile, a mezzo autobotte, presso le Cisterne di via Montanucci. Eventuali richieste potranno essere inoltrate ai seguenti recapiti telefonici: 0766/542400 – Cisterne di via Achille Montanucci; 320/4392840 – Responsabile Ufficio Acquedotti.
 

ULTIME NEWS