Pubblicato il

«Nuova piazza, assurda la chiusura di Bacheca»

S.MARINELLA. Il segretario del Pd, Aldo Carletti, contesta la posizione dell’amministrazione

S.MARINELLA. Il segretario del Pd, Aldo Carletti, contesta la posizione dell’amministrazione

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Nell’ultimo mese si è costituito un nuovo comitato di cittadini a cui hanno aderito anche diverse forze politiche, movimenti ed associazioni, che ha come obiettivo quello di contribuire a realizzare il progetto della nuova piazza centrale. Anche il circolo cittadino del Pd partecipa a questa iniziativa, condividendone i motivi, convinto della necessità di sviluppare uno spazio d’utilità sociale e commerciale che, per una città come Santa Marinella, possa diventare un punto di ritrovo. «Siamo solo all’inizio del percorso e la scomposta posizione del sindaco Bacheca su questa iniziativa ci ha convinti ancora di più che su questo argomento bisognerà essere ancora più determinati – dice il segretario Aldo Carletti – che significa dichiarare che si è autorizzati a costruire la piazza perché era nel programma elettorale? Qui non si sta mettendo in discussione il merito di quello che è in discussione, è il metodo e l’idea della tipologia di piazza offerta ai cittadini che non va. Il Pd non comprende la reazione del Sindaco Bacheca e si domanda se tutta la maggioranza condivida questa posizione di chiusura totale. I soldi impegnati nell’opera sono di tutti i cittadini, i quali hanno il diritto di sapere con quali finalità saranno impiegati ed ovviamente chiedono di essere informati e magari di contribuire ad evitare errori». «L’offerta del comitato è trasparente – continua Carletti – e quindi crediamo sia logico che l’amministrazione valuti l’opportunità di sentire i cittadini prima di imbarcarsi in un progetto di tale portata. L’esperienza della passata giunta e di quella attuale non ci fa ben sperare, non vorremmo che anche questa idea nasca male e finisca come via delle Colonie, la biblioteca, i loculi al cimitero, la Passeggiata al Mare, il sottopasso ex Carabinieri, la piscina, lo stadio, la raccolta differenziata e Largo Costici».

ULTIME NEWS