Pubblicato il

I disagi del Tpl stasera in onda su "Striscia la Notizia"

CIVITAVECCHIA – “Stasera incontreremo Fabrizio, un amico che non ha la libertà di andare in giro per Civitavecchia perché gli autobus non sono in grado di riceverlo. C’è bisogno di una Magia, e del vostro appoggio morale. A stasera!”. È l’invito postato su facebook dal mago Antonio Casanova, dopo il blitz di lunedì scorso in città, contattato da Aldo Airi, il genitore di un ragazzo costretto sulla sedia a rotelle e alle prese, quotidianamente, con i problemi del trasporto pubblico locale. Il servizio sullo stato degli autobus e sull’incontro con il vicesindaco Daniela Lucernoni andrà in onda questa sera alle 20.30 nel corso di “Striscia la Notizia”. “Ho contattato la troupe della trasmissione di Canale Cinque – ha spiegato Airi – per mettere ancora una volta in luce, anche a livello nazionale, i disagi, i disservizi e l’inefficienza del trasporto pubblico cittadino”. Più volte infatti suo figlio è rimasto a piedi, non riuscendo a salire sugli autobus per problemi legati alle pedane ad esempio troppo ripide. Ultimamente è stato richiesto l’intervento anche dei carabinieri, con Airi che ha anche presentato un esposto. Nel servizio di questa sera si vedrà il mago Casanova parlare con il vicesindaco Lucernoni. Tra le promesse strappate quella, in attesa del rinnovo del parco mezzi di Argo, dell’istituzione entro due mesi di una navetta a chiamata proprio per i disabili con problemi di deambulazione.

ULTIME NEWS