Pubblicato il

«Ospedale, Mazzola intervenga a favore dei cittadini»

«Ospedale, Mazzola intervenga a favore dei cittadini»

TARQUINIA. Gli esponenti di Forza Italia tornano a lanciare l’allarme sulla chiusura dei reparti di Ostetricia e Ginecologia. «Ancora una volta un pezzo della sanità viterbese viene ceduta a quella romana»

TARQUINIA – Forza Italia torna a tuonare contro la decisione di creare un centro nascite presso l’ospedale di Civitavecchia a discapito del reparto di Ostetricia e Ginecologia Tarquinia pronto per essere declassato a sola ‘‘Casa del parto’’. «Zingaretti e il PD vogliono regalare a Tarquinia la chiusura dei reparti di Ostetricia e Ginecologia – tuonano gli azzurri di Tarquinia – È di questi giorni la notizia che conferma come manca solo la firma del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per la soppressione e il relativo accorpamento dei due reparti in favore della Asl RomaF di Civitavecchia». «Ancora una volta – commentano da FI – un pezzo della sanità viterbese viene ceduta a quella romana. Le tante accuse rivolte negli anni passati all’ex governatore Renata Polverini erano frutto di una vera e propria strumentalizzazione politica. Inaccettabile il silenzio del sindaco Mazzola. Non si può essere tanto attivi quando la Regione Lazio è governata dal centrodestra e tanto impassibili quando la stessa è governata dal centro sinistra». Deciso l’appello: «Il sindaco Mazzola intervenga in favore della cittadinanza, senza voli pindarici ed il sogno irrealizzabile di un nuovo polo ospedaliero. Non si può permettere questo smantellamento. Bisogna che anche tutte le altre forze politiche della città dicano ‘’no’’ a questo atto aziendale, sopratutto il PD». «Prima delle appartenenze politiche esiste il territorio e la cittadinanza – concludono gli azzurri – Basta con il populismo; le rassicurazioni degli anni passati sono state oggi rese vane. Tarquinia non solo deve avere Ostetricia e Ginecologia, ma il nostro nosocomio deve essere una struttura funzionante a tutti gli effetti. Occorre investire e potenziare senza tagliare nulla».
Ale.Ro.

ULTIME NEWS