Pubblicato il

"Pronti a ricevere l'Asso-primari"

CIVITAVECCHIA – «Non risulta essere stato fissato nessun appuntamento con l’Associazione Nazionale Primari Ospedalieri nella giornata di ieri, e quindi è da considerare errata la notizia secondo la quale « l’Associazione nazionale primari ospedalieri che non viene ricevuta dalla Asl Roma F». È quanto dichiara in una nota la Asl Roma F, intervenendo sugli articoli legati allo scorporo della risonanza magnetica dal reparto di Radiologia dell’ospedale San Paolo. «Non è abitudine del direttore generale, unico rappresentante ufficiale della Asl Roma F, rifiutare il confronto con alcuno, a maggior ragione con i vertici di una Associazione Medica che vede tra i propri iscritti tanti professionisti impegnati nell’Azienda Sanitaria – si legge nell’intervento della Asl –  La Direzione Generale è pertanto pronta ad incontrare la rappresentanza dell’A.N.P.O. – prosegue l’azienda  – previo accordo tra le rispettive segreterie su data ed orario». Ne prendiamo atto, sarà  stato un caso o forse un nostro errore. Da quanto ci risulta, tuttavia, anche l’incontro in programma tra il direttore generale e il consigliere regionale del M5S Devid Porrello sarebbe slittato. Magari ci sbagliamo anche in questo caso e il dubbio che lasciamo tra queste righe basterà ad evitare future eventuali precisazioni in merito da parte della Asl, il cui tempo prezioso, siamo sicuri, nei prossimi giorni sarà speso nel tentativo di risolvere la questione ‘‘risonanza magnetica’’ che necessita evidentemente di correzioni urgenti, a beneficio della collettività.

ULTIME NEWS