Pubblicato il

Otto marzo: l'Unicef incontra le detenute

CIVITAVECCHIA – Anche l’Unicef a sostegno dei diritti delle donne e delle bambine. Per celebrare l’8 marzo il comitato provinciale Unicef di Civitavecchia, insieme alla direttrice Patrizia Bravetti e all’associazione “Sangue Giusto” , incontrerà alcune detenute della Casa Circondariale di Civitavecchia con le quali si terrà una discussione sulla condizione femminile nel mondo. In particolare la responsabile  del  Comitato  Provinciale Unicef di Civitavecchia Pina Tarantino interverrà su alcune drammatiche realtà come i matrimoni precoci delle cosiddette “spose bambine” o come la violazione dei diritti umani. Le detenute avranno poi l’occasione per parlare della propria emotività e raccontare le proprie storie di donne con canti, poesie e racconti.

ULTIME NEWS