Pubblicato il

Privilege: consegnato il cronoprogramma

Privilege: consegnato il cronoprogramma

Da lunedì cancelli aperti al cantiere. Il mese prossimo via alle lavorazioni sulla nave

CIVITAVECCHIA – È arrivato oggi, come richiesto la scorsa settimana in comitato portuale, il cronoprogramma per la ripresa delle attività all’interno del cantiere per la realizzazione di megayacht nella zona nord dello scalo. La Privilege Yard ha infatti inoltrato una breve nota sia all’Autorità Portuale che al Comune illustrando i prossimi passi che saranno compiuti dalla società. In particolare si parla del 16 marzo per l’avvio della prima fase delle attività, con le lavorazioni per la messa in sicurezza della nave e del cantiere, fermo ormai da più di un anno e che necessita quindi di una serie di operazioni propedeutiche per un’effettiva ripresa delle attività. Con Privilege che ha fissato per la metà di aprile l’avvio concreto dei lavori sulla nave. Intantosarebbero stati già avviati contatti con i fornitori per riprogrammare anche gli acquisiti e si sarebbe già provveduto alle gare per la messa in sicurezza dei ponteggi e della copertura. Un percorso operativo che farebbe sperare bene in una ripresa del cantiere. Il condizionale è d’obbligo, considerati i passi falsi, i diversi rinvii e le promesse finora non mantenute. Nessun commento, ovviamente, da parte del Comune e dell’Autorità Portuale che, al momento, restano a guardare, attendendo la prossima settimana per verificare se, effettiamente, riapriranno i cancelli del cantiere.
Riapertura possibile grazie al finanziamento di cui avevano parlato i vertici della Privilege lunedì scorso, nell’audizione in comitato portuale. La società aveva indicato il 20 marzo come termine entro il quale arriverà la prima parte del finanziamento, circa trenta milioni di euro, che servirà a coprire anche i debiti pregressi. A fine aprile, metà maggio, invece, dovrebbe arrivare la seconda tranche del finanziamento, ancora più sostanziosa.

ULTIME NEWS