Pubblicato il

Scuola Centro: avviata la sistemazione dell’ascensore

S. MARINELLA – Sono in corso proprio in questi giorni, i lavori di risistemazione dell’ascensore della Scuola Centro che da circa un anno non è più utilizzabile. Il montacarichi, infatti, è riservato ai ragazzi disabili che frequentano il plesso scolastico che per il blocco del sistema di trasporto elettrico hanno avuto enormi difficoltà nel frequentare la scuola. La vicenda era stata portata all’attenzione dell’opinione pubblica, in quanto, nonostante erano trascorsi sei mesi dal blocco dell’ascensore, nessuno aveva provveduto a ripararlo, neppure durante il periodo estivo quando le scuole erano chiuse. Il problema era stato posto dai genitori degli alunni che chiedevano un pronto intervento da parte dell’azienda che ha in appalto la manutenzione dell’impianto. L’ascensore, infatti, era utilizzato per trasportare i ragazzi portatori di handicap nei piani superiori del plesso scolastico. Il nostro giornale, alcuni mesi fa, si era reso promotore di una iniziativa tesa a risolvere il problema. All’appello aveva risposto una ditta specializzata, la AGV ascensori di Civitavecchia, che si era resa disponibile a riparare il montacarichi gratuitamente. Erano stati chiamati in causa sia l’assessore alla pubblica istruzione Rosanna Cucciniello che l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Bronzolino che avevano declinato l’offerta in quanto avrebbero risolto immediatamente il problema. Ad un anno di distanza da quella promessa, l’ascensore è ancora fermo, questa volta però perché gli operai della Ditta Micillo stanno finalmente effettuando le riparazioni. “Purtroppo non dipende solo da noi – spiega il sindaco Bacheca – perché la burocrazia danneggia anche chi vuole fare le cose in tempi brevi. Noi siamo dispiaciuti per quello che è successo ma avevamo un contratto di manutenzione con una azienda e dovevamo rispettarlo. Purtroppo una volta fatto il sopralluogo e scoperto da dove proveniva il guasto, si è dovuto attendere del tempo per farsi arrivare i pezzi ma soprattutto per mettere a norma il montacarichi che una volta sistemato sarà messo subito in funzione”.

ULTIME NEWS