Pubblicato il

La Leocon cede le armi con onore

GIOVANISSIMI

GIOVANISSIMI

di GIAMPIERO BALDI

Nel campionato Giovanissimi provinciali Viterbo, la Leocon, subisce una sconfitta interna con il Nepi per 2 a 1.
Un risultato negativo dei ragazzi di Camilletti contro la squadra viterbese, che occupa la prima posizione in classifica nel suo girone, ma comunque pronosticabile visto che gli avversari non occupano la prima piazza per caso e soprattutto viste le grandi difficoltà riscontrate durante la gara dal team civitavecchiesi, messo a dura prova per tutta la partita.
Contro una vera e propria corazzata che ha tutti i numeri per vincere il campionato, dato che si è aggiudicata tutte le partite disputate sino ad ora e che si avvia alla facile vittoria del torneo con pieno merito.
La Leocon ha ben figurato, dimostrando si essere una gran bella formazione e facendo una gran bella partita che, se fosse finita in parità, non si sarebbe  assolutamente gridato allo scandalo, visto che i civitavecchiesi sono riusciti a mettere in scena un gran bel gioco, procurandosi diverse occasioni da gol.
Nel corso dell’incontro, c’è stato un continuo batti e ribatti tra le due squadre che, ben messe in campo, hanno dato vita ad una partita molto vivace che ha strappato applausi agli spettatori presenti ad assistere all’incontro, visibilmente divertiti dallo spessore del gioco che le due compagini sono riuscite a mettere in scena nell’arco di tutta la partita.
Alla fine, anche mister Camilletti si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi per il notevole impegno che hanno messo in campo i ragazzi e per la grande grinta e dedizione che sono riusciti a mentenere fino al triplice fischio del direttore di gara.
A disposizione del mister: Angeloni, Battellocchi, Bei, Luca Ciocci, Marco Ciocci, Crepaccioli, Esperto, Francavilla, Mottola, Narcisi, Palmieri, Paolucci, Pietranera, Sacchetti, Terzini e Valeri. Il gol della Leocon è stato messo asegno da Giordano Paolucci con una staffilata da 25 metri.

ULTIME NEWS