Pubblicato il

"Non fermare né stravolgere l'iter della riforma dei porti"

ROMA – Nel riconoscere al ministro Maurizio Lupi l’apprezzamento per il lavoro svolto, l’Assoporti è intervenuta per esprimere una forte preoccupazione per l’iter della riforma portuale.
“Ci auguriamo – ha affermato il Presidente di Assoporti Pasqualino Monti – che non venga vanificato il lavoro svolto per una riforma equilibrata di cui i porti hanno  bisogno. È necessario rifuggire sia alle tentazioni che ancora esistono di lasciare tutto com’è, sia azzerare il lavoro fatto adottando soluzioni traumatiche, al di fuori del percorso di riforma tracciato. Soluzioni che potrebbero deteriorare  in modo grave la situazione compromettendo gli sforzi che la portualità italiana sta attuando con successo per il  rilancio della competitività dei porti e del Paese”.

ULTIME NEWS