Pubblicato il

Torna "Per mare e per terra…naturalmente!"

CIVITAVECCHIA – È stato presentato questa mattina il progetto “Per mare e per terra…naturalmente”.
Realizzato dal Circolo Nautico Civitavecchia e dagli Amici della Darsena Romana con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia il progetto prevede attività in barca ma anche in fattoria grazie alle attività della Cooperativa Alice per ragazzi autistici. Si tratta infatti di un progetto di inclusione sociale che ha come obiettivo fondamentale “quello di dilatare – hanno spiegato i promotori – grazie e nuove conoscenze e nuove esperienze, il mondo spesso ristretto degli utenti”. Il progetto verrà inaugurato ufficialmente il 10 aprile prossimo, alle 17.30, presso la sede del Circolo Nautico alla Darsena Romana, all’interno del porto storico.
“Questo progetto ci sta dando grande soddisfazione – ha spiegato il presidente dell’associazione Giovanni Testa – i ragazzi hanno la possibilità di svolgere attività che danno dei risultati sia nel campo velico che in quello agricolo”.
“Come Fondazione Ca.Ri.Civ. non potevamo che essere vicini a questi tipi di progetto – ha spiegato l’avvocato Vincenzo Cacciaglia – questa iniziativa è arrivata alla quarta edizione, e sta portando dei risultati nei ragazzi che svolgono queste attività. Quello della Fondazione è un intervento non di solidarietà ma di investimento nel sociale”.
Le attività si svolgeranno il martedì con la velaterapia sulle barche dei volontari dell’associazione ed il giovedì presso la Fattoria sociale “Ortostorto” della cooperativa sociale Alice di Tarquinia.

ULTIME NEWS