Pubblicato il

Authority, Montino sceglie Di Majo, Roma e Savarese

FIUMICINO – Anche Esterino Montino ha presentato la terna di nomi in vista del rinnovo della presidenza dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta. Il primo cittadino di Fiumicino, infatti, membro del comitato portuale come i suoi colleghi dei comuni del network ed il sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino, è stato chiamato ad esprimere la propria preferenza. “Ho scritto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti – annuncia Montino – sottoponendo alla sua attenzione una terna di candidati alla Presidenza dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta. Si tratta di tre persone in possesso di tutti i requisiti professionali previsti dall’articolo 8 della legge n°84 del 1994. I nomi proposti sono quelli di tre grandi professionisti: in ordine puramente alfabetico Francesco Maria Di Majo, avvocato che nella sua carriera ha ricoperto importanti cariche diplomatiche a livello nazionale e internazionale e all’interno della Comunità Europea; Giuseppe Roma, Direttore Generale della Fondazione Censis, in passato anche Componente del Comitato Scientifico autorità di bacino per il Po; Lorenzo Savarese, attuale comandante della Capitaneria di Porto di Roma, esperto e profondo conoscitore di tutte le problematiche legate all’attività marittima in particolare del nostro territorio. Sono convinto che le tre persone proposte possano dare un contributo determinante per il rilancio dell’Autorità Portuale”. (a.r.)

ULTIME NEWS