Pubblicato il

‘‘I Monti della Tolfa prima di Homo Sapiens’’

ALLUMIERE. Presentato il progetto curato da esperti coordinati dal direttore del museo Contardi. Le campagne di scavo sono localizzate nel sito della Ficoncella

ALLUMIERE. Presentato il progetto curato da esperti coordinati dal direttore del museo Contardi. Le campagne di scavo sono localizzate nel sito della Ficoncella

ALLUMIERE – ‘‘I Monti della Tolfa prima di Homo Sapiens: alla ricerca della prima tecnologia’’: questo il tema della conferenza di apertura che si è tenuta nei giorni scorsi nel comune di Soriano al Cimino.
Questa conferenza, che è stata molto interessante e partecipata, ha dato il la a un’importante serie di incontri e lavori che riguardano un progetto finalizzato alla ricostruzione del popolamento umano del territorio dei Monti della Tolfa prima dell’arrivo dell’homo sapiens.
Per questo importante progetto, che è attivo già dal 2009 proprio nell’area dei Monti della Tolfa, stanno lavorando in grande e proficua sinergia esperti di ogni disciplina: di archeologia preistorica, di tecnologia litica, di geologia e di paleontologia. La prima conferenza si è tenuta presso l’Antiquarium Cimino e ha visto come relatore Daniele Aureli, ricercatore dell’Ateneo degli Studi di Siena e dell’Università di Parigi Nanterre. Gli studiosi e gli ideatori del progetto si sono posti come principale obiettivo di cercare di risalire ai modi di vita, agli usi e alle abitudini dell’uomo di 500 mila anni fa.
Questo gruppo di studio collabora proficuamente da anni con il direttore del museo di Allumiere, Antonio Contardi e le campagne di scavo sono localizzate nel sito della Ficoncella, nei pressi di Tarquinia, quello cioè che è il più antico sito del Lazio. (Rom.Mos.)

ULTIME NEWS