Pubblicato il

Prognosi riservata per il 15enne civitavecchiese

Prognosi riservata per il 15enne civitavecchiese

Incidente alla Frasca. Trauma cranico e rottura del piatto tibiale per il giovane trasferito in eliambulanza al policlinico Gemelli

CIVITAVECCHIA – Sarebbe fuori pericolo il 15enne civitavecchiese vittima, ieri pomeriggio, di un incidente alla Frasca. Per lui un grosso trauma cranico oltre alla rottura del piatto tibiale: rimane comunque in prognosi riservata, con una consistente ingessatura ed alcuni giorni di ricovero presso l’ospedale Gemelli di Roma, dove è stato immediatamente trasportato in eliambulanza.
Doveva essere infatti una giornata di festa per alcuni ragazzi civitavecchiesi, ma la pasquetta alla Frasca si è improvvisamente trasformata in un incubo. Tutto è accaduto poco dopo le 17 nei pressi della centrale Enel di Tvn. Alcuni giovani stavano percorrendo la zona a bordo di mezzi a due ruote, un classico, quasi una tradizione sotto Pasqua quella di trascorrere momenti entusiasmati abbinando il rombo dei motori alla carne alla brace. Alcuni ragazzi minorenni avevano già pranzato, quando hanno deciso di percorrere la Frasca a bordo dei loro mezzi. Una buca, forse un tronco di albero preso in pieno con la ruota anteriore e un quindicenne perde il controllo della sua moto Aprilia 125. Un volo di alcuni metri e il ragazzo finisce rovinosamente per terra. Perde i sensi e intorno a lui cresce lo spavento dei presenti. Qualcuno si rende conto subito della gravità della situazione e avverte i soccorsi: dopo pochi minuti sul posto atterra un elicottero del 118, per trasportare il ferito al policlinico romano. I medici del nosocomio della Capitale si sono subito attivati per prestare i primi soccorsi al giovane civitavecchiese, ancora sotto stretta osservazione.

ULTIME NEWS