Pubblicato il

Privilege, trattativa aperta per gli operai

CIVITAVECCHIA – Trattativa aperta per gli ex lavoratori Privilege Yard in attesa di notizie certe sul loro futuro. Ieri infatti si è svolta una nuova riunione, aggiornata  a questo pomeriggio alle 18 a Molo Vespucci, con sindacati e rappresentanti dell’Authority. All’ordine del giorno i contratti temporanei, scaduti a marzo, con i quali l’Autrità Portuale si era impegnata a  garantire una boccata d’ossigeno agli ex lavoratori del cantiere e alle loro famiglie, in attesa della ripresa effettiva dei lavori all’interno dell’area di realizzazione dei megayacht nella zona del porto.  La società, infatti, nell’ultimo incontro della scorsa settimana, avrebbe assicurato che entro la fine di questo mese dovranno essere saldati i debiti pregressi, con i lavori che da maggio potrebbero ripartire a pieno regime. Rimane quindi ‘‘scoperto’’ il mese di aprile, con i lavoratori che si sono rivolti nuovamente all’Autorità Portuale.
A quanto pare poi la prima tranche del famose finanziamento di 30 milioni euro sarebbe già nella disponibilità dell’azienda. E questo permetterebbe la ripresa delle attività all’interno del cantiere. In realtà nell’area sarebbe già partito qualche lavoro, relativo alla messa in sicurezza del cantiere, in vista della ripresa effettiva delle lavorazioni. L’azienda è stata convocata di nuovo per il 16 aprile prossimo.

ULTIME NEWS