Pubblicato il

Colpito col braccio meccanico del trancia erba

Colpito col braccio meccanico del trancia erba

MONTALTO. Incidente sul lavoro ieri mattina lungo la via del mare. Gravemente ferito un operaio di 40 anni. Sul posto Carabinieri e ispettori Asl. L’uomo ha riportato una frattura cranica e altre gravi ferite. È stato trasportato in elicottero presso l’ospedale Gemelli di Roma

MONTALTO DI CASTRO – Incidente sul lavoro ieri mattina lungo la via del mare, a Montalto di Castro, nei pressi della rotonda per la stazione ferroviaria. Un operaio 40enne di Pescia Romana, F.G. le sue iniziali, è rimasto gravemente ferito durante i lavori di sfalcio dell’erba lungo le cunette che costeggiano la strada. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti – sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della locale stazione di Montalto di Castro al comando del maresciallo Zampone e gli ispettori Asl – l’uomo stava lavorando a terra, quando la macchina trancia erba, manovrata da un collega, lo avrebbe colpito al volto con il braccio meccanico. Non si sa se per una svista dell’operaio o per problemi tecnici del mezzo. subito è stato lanciato l’allarme con l’arrivo sul posto di un’ambulanza giunta da Canino. Ma i medici, subito accortisi della gravitaà del caso hanno richiesto l’intervento dell’elicottero del 118 che ha trasferito il 40enne in codice rosso presso l’ospedale Gemelli di Roma. Secondo quanto appreso, l’uomo avrebbe riportato una frattura cranica ed avrebbe la parete occipitale fratturata. L’operaio, giunto cosciente in ospedale, è stato immediatamente sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Al vaglio degli ispettori Asl le cause dell’incidente e le eventuali responsabilità della ditta privata che eseguiva i lavori per conto del Comune. (Ale.Ro.)

ULTIME NEWS