Pubblicato il

Aereo da turismo in avaria atterra a Fiumicino

FIUMICINO – Un aereo da turismo con due passeggeri a bordo ha avuto un’avaria ed è atterrato all’aeroporto di Fiumicino, ma senza nessun problema né per l’incolumità dei due passeggeri, che sono scesi regolarmente, né per l’aereo che ha toccato terra regolarmente, senza nessun problema.
L’aereo appena è atterrato nello scalo romano è stato circondato dalle auto delle forze dell’ordine per motivi di sicurezza, e sembrerebbe che il pilota non abbia chiesto nessuna autorizzazione per l’atterraggio alla torre di controllo. Secondo quanto si  è appreso il velivolo, un Cessna, partito dall’Isola d’Elba era diretto a Salerno, quando il pilota avrebbe registrato un guasto all’impianto elettrico ed ha così deciso per motivi di sicurezza di atterrare nello scalo di Fiumicino, quello a lui più vicino durante il sorvolo. Il Cessna da turismo è atterrato con un guasto all’impianto elettrico senza la necessaria autorizzazione. Secondo quanto appreso  avrebbe avuto problemi probabilmente dovuti all’inconveniente tecnico, di comunicazione via radio con la torre. Sulla vicenda gli agenti della polizia giudiziaria hanno ascoltato il pilota, che insieme all’altro occupante sono di nazionalità tedesca. Il velivolo nel frattempo è stato parcheggiato in una piazzola di sosta, controllato a vista da una pattuglia della Polaria.  Il Cessna da turismo è atterrato con un guasto all’impianto elettrico all’aeroporto di Fiumicino senza la necessaria autorizzazione e avrebbe avuto problemi probabilmente dovuti all’inconveniente tecnico, di comunicazione via radio con la torre. Sulla vicenda ora gli agenti della polizia giudiziaria stanno ascoltando il pilota, che insieme all’altro occupante sono di nazionalità tedesca. Il velivolo nel frattempo è stato parcheggiato in una piazzola di sosta, controllato a vista da una pattuglia della Polaria.
 

ULTIME NEWS