Pubblicato il

I film di Luciano Emmer fanno sognare il pubblico

Molto apprezzate le proiezioni dedicate al noto regista. L’ultimo appuntamento è previsto per venerdì per rendere omaggio a Osvaldo Desideri

Molto apprezzate le proiezioni dedicate al noto regista. L’ultimo appuntamento è previsto per venerdì per rendere omaggio a Osvaldo Desideri

S. MARINELLA – I sogni giovanili di gran parte del pubblico, sono riemersi alla vista delle sequenze dei film più significativi di Luciano Emmer, che sono stati proiettati nella sala riunioni del noto locale BruBa in occasione della giornata dedicata al noto regista. Da “Domenica d’agosto” a “Parigi è sempre Parigi”, da “Le ragazze di Piazza di Spagna” a “Terza liceo”. Pochi invece ricordavano di Luciano Emmer la vasta produzione di documentari culturali di altissimo livello sui massimi pittori da Giotto a Goya, di ambito religioso e scientifico. Sorpreso infine  il pubblico nell’apprendere la grande produzione di cortometraggi pubblicitari realizzati dal maestro sin dal nascere di Carosello del quale ideò la sigla. L’autoritratto, in veste di docente di cinema, che in “Ore 9: lezione di cinema”, il regista ha consegnato al pubblico l’affetto paterno con il quale si è relazionato con gli alunni, la serenità dei suoi giudizi, ancorché non sempre condivisibili, hanno commosso la platea che si è ritrovata in quei momenti dell’esistenza che ormai potremmo dire della nostra storia comune. Aspettando il festival ha così proseguito il suo iter al BruBa che ha dato il nome al Santa Marinella Film Festival. L’ultimo appuntamento di aspettando il festival, prima che si inauguri l’XI^ edizione, è previsto per venerdì alle 18 per rendere omaggio al premio Oscar per la scenografia di “L’ultimo imperatore”, Osvaldo Desideri con la proiezione de La fabbrica dei Desideri. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS