Pubblicato il

Per le Unioni civili prevista spesa da 3,5 mln nel 2016 e 6 mln nel 2017

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE. Il PD promette accellerata sulla proposta di legge

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE. Il PD promette accellerata sulla proposta di legge

Gli oneri delle unioni civili per le finanze pubbliche sono di «3,5 milioni in 2016 e 6,0 milioni in 2017». È quanto scrive con un tweet il ministero dell’Economia e delle Finanze. «Il MEF smentisce chi nelle settimane passate aveva vaticinato spesa di 40 miliardi per le unioni civili al solo fine di impantanare la discussione. Il PD non cede a ricatti e allarmismi e va avanti», dichiara Micaela Campana responsabile diritti del PD. L’accelerazione annunciata le scorse settimane dal partito democratico sulle Unioni civili sembra naufragata in attesa di un documento del Governo. Infatti non è ancora arrivata in Senato la relazione tecnica del ministero dell’Economia al ddl per verificare la copertura finanziaria. Dunque ancora un giorno di stop ai lavori della commissione Giustizia che rimane bloccata in attesa del parere della Commissione Bilancio vincolata al parere dell’esecutivo. L’Aula del Senato esaminerà il ddl Unioni Civili «l’ultima settimana di lavoro» prima della pausa estiva «ove concluso l’esame in commissione». Lo ha deciso la Conferenza dei Capigruppo di Palazzo Madama. (Ansa)

ULTIME NEWS