Pubblicato il

Intervento da 37 milioni per residenti e turisti

ROMA- Con il protocollo d’intesa tra Regione Lazio, Ente d’Ambito ATO4, Comune di Ponza, Comune di Ventotene ed Acqualatina SpA, l’Amministrazione regionale ha deciso di finanziare, con un importo complessivo di 37milioni e 200mila euro, la realizzazione di impianti di dissalazione di Ponza e Ventotene e degli interventi necessari alla completa interconnessione delle reti idriche a servizio dell’isola di Ponza. «Siamo intervenuti su una situazione drammatica – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – che arrecava da troppo tempo notevoli disagi ai residenti delle isole e ai tanti turisti che ogni anno vi si recano in visita.  Ci auguriamo dunque che, dopo la firma di questo protocollo da parte del sindaco di Ponza che anche l’amministrazione di Ventotene segua la stessa strada. 
Con questa operazione la Regione Lazio – aggiunge Zingaretti – ha voluto infatti anticipare ciò che era stato previsto non prima del 2023 dal piano degli interventi dell’Ente D’Ambito. Si è scelto di non rinviare la consegna del servizio idrico integrato delle isole al gestore d’ambito, evitando così di mantenere fino a quella data, con oneri a carico della Regione Lazio, la dipendenza delle isole dal trasporto dell’acqua con navi cisterna. Al contempo, ferme restando la responsabilità e la competenza regionali nell’assicurare il rifornimento idrico delle isole anche in relazione agli obblighi di leggi e alle norme nazionali».

ULTIME NEWS