Pubblicato il

Vetrina prestigiosa per Tolfa

Vetrina prestigiosa per Tolfa

Collinari protagonisti all’Expo: in mostra l’artigianato, la cultura, le bellezze artistiche e archeologiche. Landi: «Sempre più internazionali e più Cittaslow»

TOLFA – Tolfa al centro del mondo. Il paese collinare oggi e domani sono all’Expo Milano dove si sta lanciando il nuovo brand ‘‘I Feel Tolfa’’ con logo di Valerio Mandrici e Alberto Feuli e su l’idea creativa dello stilista Franco Ciambella: il sindaco Landi e l’assessore Dionisi stanno promuovendo l’artigianato e la cultura. Nel padiglione Onu ‘‘Territori attraenti per lo sviluppo sostenibile’’ Tolfa è rappresentata a 360°; tanti quelli che stanno visitando l’allestimento. Nello stand i rappresentanti delle associazioni Fiori di Maremma, Generatio 90, Comunità Giovanile di Tolfa e Tolfarte, Laboratorio Boschivo di Tolfa e le Strade del Vino, un artigiano del cuoio, due operatori turistici e tre operatori del settore enogastronomico. Un grande apprezzamento e tanta curiosità hanno accompagnato Tolfa ad Expo Milano 2015. Un momento importante, programmato da mesi e reso possibile grazie all’appartenenza del comune collinare al network Cittaslow International. A rappresentare la cittadina sono stati il Sindaco Luigi Landi, l’Assessore alla Cultura e al Turismo Cristiano Dionisi, la consigliera Stefania Bentivoglio ed alcuni volontari. Tolfa ha avuto dunque la grande opportunità di avere un suo spazio peculiare nell’esposizione universale per due giorni ed ha portato a Milano un progetto dedicato ad artigianato e cultura. All’invito dell’assessore Dionisi hanno risposto associazioni ed artigiani, che hanno avuto l’opportunità di esporre gratuitamente le loro proposte. Molto apprezzate sono state le creazioni della ceramista finlandese Pirjo Eronen del Laboratorio Boschivo di Tolfa e tantissima curiosità hanno destato le rinnovate catane tolfetane della Selleria Bartolozzi, che sono state esposte al centro di un progetto fotografico di Luigi Sestili. Per la cultura ha spopolato la proposta di TolfArte, così come sono state appezzate le proposte di Tolfa Jazz e Wild Nature. Ciliegina sulla torta è stata la presentazione del Polo Culturale. A chiudere il progetto la parte ambientale con il Life + Monti della Tolfa è quella del cavallo con la presenza dell’associazione Fiori di Maremma. Tutto questo è stato presentato sotto l’egida del nuovo brand “I feel Tolfa”, ideato da un tavolo coordinato dallo stilista Franco Ciambella, che sarà implementato nei prossimi mesi e del quale è stato presentato il nuovo sito. Tolfa è stata anche ambasciatrice di tutto il comprensorio, portando a Milano l’Alleanza Turistica dell’Etruria Meridionale e la Strada del Vino. “Si tratta – ha affermato il Sindaco Landi – di una grande opportunità per Tolfa, che si inserisce ormai in contesto ormai avviato di Città della Cultura e dell’internazionalità”.  “Con il nuovo brand di I Feel Tolfa –  ha sottolineato l’Assessore Dionisi – lanciamo una nuova strategia di marketing territoriale: una base su cui tutti possono possono essere coinvolti”. Dalla due giorni è emersa una nuova opportunità per Tolfa, quella di poter tornare ad Expo nei mesi di settembre ed ottobre con una proposta enogastronomica. 

ULTIME NEWS