Pubblicato il

Agraria Tolfa, parte il progetto ''C.E.R.E.R.E.''

Agraria Tolfa, parte il progetto ''C.E.R.E.R.E.''

TOLFA – Grandi novità a Tolfa grazie all’Università Agraria: in arrivo il progetto ‘‘C.E.R.E.R.E.’’. Dopo vari mesi di lavoro, che hanno comportato lo studio del territorio e della sua valorizzazione e la ricerca di strategie per incentivare il ritorno alla vocazione rurale ambientale e paesistica del sistema territoriale tolfetano, il Consiglio dell’Università agraria di Tolfa ha elaborato un bando per l’affidamento in concessione d’uso di terreni agricoli di proprietà dell’Ente. “Si può considerare una svolta storica per il nostro paese – spiega l’assessore dell’Ente collinare, Morena Stefani – perché l’ultimo bando di assegnazione risale al lontano 1932”. Grazie all’impegno del presidente dell’Università Agraria , Marco Santurbano e di tutta l’assise dell’Agraria il prossimo 5 agosto alle 19 nell’aula consigliare ‘‘Luigi Mazzarani” si terrà un’assemblea pubblica nella quale sarà presentato  il progetto ‘‘C.E.R.E.R.E’’, ossia Condivisione di Esperienze per il Ritorno ad un’Economia Rurale Ecosostenibile. “L’acronimo – prosegue ancora Morena Stefanini a nome di tutta l’amministrazione dell’Agraria rievoca la divinità dell’agricoltura, della fertilità e della nascita e vuole sottolineare come i doni della natura possano diventare parte di un progetto condiviso che punta alla tutela e valorizzazione della più grande ricchezza del Comune di Tolfa: il territorio”. La superficie interessata alla concessione d’uso riguarda circa 50 ettari di terreni di proprietà dell’Ente. Il presidente Marco Santurbano e tutto il consiglio sono arrivati a questo progetto allo scopo di favorire la produzione agricola sostenibile e compatibile con la vocazione rurale ambientale e paesistica del sistema territoriale tolfetano. Altri obiettivi del progetto sono la diversificazione della produzione anche attraverso la messa a coltura di prodotti e processi innovativi attinenti sia la coltivazione dei terreni che l’esercizio dell’allevamento; l’integrazione di reddito o riduzione di spesa per il consumo di prodotti agricoli delle famiglie tolfetane; lo sviluppo dell’agricoltura locale, la creazione di redditi di natura agricola e la crescita dell’occupazione nel settore; l’esercizio dell’agricoltura a basso impatto ambientale e la creazione di una rete per la condivisione di esperienze nel settore agricolo. Dopo tutta la fase di studio, di ricerca e progettazione sta per partire la fase pratica ma prima il Consiglio dell’Università Agraria di Tolfa vuole condividere il progetto con tutti i cittadini, non solo per informarli ma anche per permettere a tutti una partecipazione attiva e tutto ciò potrà accadere durante l’assemblea pubblica del 5 agosto; in tale incontro si terranno dibattiti e i vertici dell’Agraria si dicono disposti ad ascoltare suggerimenti ed idee: “Per costruire insieme – spiega il presidente Santurbano – un’esperienza di ritorno alla terra che favorisca lo sviluppo di un’economia rurale ecosostenibile”. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS