Pubblicato il

Chiusura con bagno di folla per la ‘‘Sagra del Tartufo"

Allumiere. Archiviata con successo la rassegna promossa dall’associazione ‘‘Il Sorbastrello’’ svoltasi alla Cavaccia da venerdì a domenica. Soddisfatto il presidente Carlo Folli

Allumiere. Archiviata con successo la rassegna promossa dall’associazione ‘‘Il Sorbastrello’’ svoltasi alla Cavaccia da venerdì a domenica. Soddisfatto il presidente Carlo Folli

ALLUMIERE – Grande successo ad Allumiere per la ‘‘Sagra del Tartufo’’ promossa dall’associazione ‘‘Il Sorbastrello’’ e che si è tenuta alla Cavaccia da venerdì a domenica. Per gli amanti del buon cibo e per gli estimatori del tartufo nero estivo di Allumiere sono stati serviti cibi succulenti che hanno saputo esaltare le virtù di questo prezioso tubero raccolto dai tartufai collinari e utilizzato come ingrediente ‘‘principe’’ dalle brave cuoche. Ottimo cibo, buon servizio e tanta allegria e musica sono stati il perfetto mix di questa manifestazione che domenica ha chiuso i battenti. Per la gioia dei tartufai l’edizione 2015 può andare in archivio con un incredibile successo. La possibilità di degustare ‘‘sua maestà il tartufo estivo’’ ha richiamato in collina molti avventori che si sono complimentati con gli organizzatori e con le cuoche. Sul posto è stato possibile anche acquistare il tartufo intero per poterlo poi utilizzare a piacimento nelle proprie case. Particolarmente apprezzate le pietanze condite con crema tartufo al 100% senza aggiunta di salse e quindi in purezza e i primi, nonché i prodotti alla brace e i dolci. Soddisfazione per il buon trend della sagra è stato espresso dal presidente de ‘‘Il Sorbastrello’’, Carlo Folli. I tartufai gran parte del ricavato lo devolveranno in beneficenza. «Tante donne hanno lavorato in cucina, altri si sono occupati delle griglie, altri hanno curato il servizio ai tavoli e altri ancora hanno prestato servizio negli stand bar. Il successo merito del gioco di squadra».

(Rom. Mos.)

ULTIME NEWS