Pubblicato il

Manutenzioni Tvn: preoccupati i lavoratori di Riva&Mariani

Manutenzioni Tvn: preoccupati i lavoratori di Riva&Mariani

CIVITAVECCHIA – Alcuni lavoratori della Riva&Mariani, all’indomani della richiesta di chiarimenti da parte del sindaco Antonio Cozzolino all’Enel sulla questione manutenzioni, pongono l’attenzione proprio su questo aspetto, dicendosi piuttosto preoccupati. “Sul programma dei lavori prospettati dalla committente Enel per gli anni 2015/2016, si prevede, incomprensibilmente – hanno spiegato – un calo definitivo ed ormai strutturale dei lavori di manutenzione sia per le attività di coibentazione che per le attività di ponteggio. La Riva&Mariani prendendo la “palla al balzo“, sebbene vi siano ancora oltre un anno di lavori assicurati già appaltati, vorrebbe avviare la procedura di trasferimento collettivo e definitivo per 12 lavoratori dell’unità produttiva di Tvn minacciando e proponendo, qualora non venisse accettato il trasferimento – hanno aggiunto – l’avvio delle procedure di messa in mobilità a far data dal 1° settembre”.

E tra questi lavoratori ci sarebbero molti civitavecchiesi, “che ora si vedono costretti a prendere una decisione vitale: trasferirsi definitivamente, con tutto ciò che questo comporta – hanno ribadito – oppure essere licenziati, usufruire della mobilità e trovarsi successivamente a cercare un lavoro in una città dove la disoccupazione la fa da padrona. Non può che renderci sollevati, quindi, sapere che il Sindaco chieda chiarimenti in merito, anche perché non si capisce come una centrale in funzione già da anni con un combustibile usurante quale è il carbone, possa diminuire le sue fermate manutentive anziché aumentarle”.

ULTIME NEWS