Pubblicato il

Fiumicino, nessun aumento Tari e Imu. Sostegno agli indigenti

Approvato il bilancio di previsione. Montino: «Riusciti a conciliare una situazione difficilissima»

Approvato il bilancio di previsione. Montino: «Riusciti a conciliare una situazione difficilissima»

FIUMICINO – È stato approvato in consiglio comunale il bilancio di previsione 2015. «L’obiettivo centrale che ci siamo posti – dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – era che alcune spese non si potessero ridurre, come quella sociale, culturale e la manutenzione della città. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato a questo documento: non è stato un lavoro semplice perché è stata introdotta un’innovazione che i Comuni hanno dovuto affrontare con tecniche diverse. Oltre a ciò siamo riusciti a conciliare una situazione difficilissima come quella dei residui storici che ci hanno portato ad accantonare ogni anno 1 milione e 400mila euro, per un totale di 44 milioni di euro. A questo va aggiunto un minor trasferimento da Stato e Regione.Allo stesso tempo, mentre cerchiamo di dare risposta alla manutenzione della Città, dobbiamo avere idee e progetti per guardare il futuro. Quest’anno ci siamo concentrati sul recupero dell’ex Centrale Enel: nel 2016-17 abbiamo inserito due poste da 4 milioni per realizzare l’Auditorium. Si tratta di un’opera importante, che abbiamo avuto il coraggio di mettere in Bilancio e che, esattamente come altre opere, come le piste ciclabili, rappresenta un nodo centrale nello sviluppo di un territorio. Sono segnali importanti, di qualità. Oggi, inoltre, è arrivata la comunicazione dalla Regione sul riconoscimento del 10% dell’Iresa, l’Imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili civili, come previsto dalla normativa. Sarà circa 1 milione di euro, vedremo quando riusciremo a farli attivare ma ritengo che questo sia un notevole passo avanti. Dispiace – conclude Montino – che l’opposizione abbia scelto di non stare in aula. Sarebbe stata un’occasione per chiarirci». Molti i punti cardine del nuovo bilancio come la riduzione della Tasi alle imprese sul territorio, sostegno agli indigenti, nessun aumento di Tari ed Imu, sostegno ai progetti sociali.

ULTIME NEWS