Pubblicato il

Incendi: indaga la Procura

Incendi: indaga la Procura

Aperto un fascicolo: verifiche affidate al corpo Forestale dello Stato. La magistratura ha richiesto una maggiore attività di prevenzione e vigilanza dopo gli episodi avvenuti alla Frasca e nella zona nord della città. Vigili del Fuoco impegnati per tutta la notte

CIVITAVECCHIA – La Procura vuole vederci chiaro in merito agli incendi che si sono registrati nella giornata di giovedì, sia alla Frasca che nella zona nord della città, nei pressi dell’Aquafelix. tanto che lo stesso procuratore capo Gianfranco Amendola ha deciso di aprire un fascicolo, al momento contro ignoti e senza ipotesi di reato, affidando le indagini agli uomini del corpo Forestale dello Stato. Allo stesso tempo ha richiesto che venga incrementata l’attività di prevenzione e e vigilanza in questo periodo. In effetti la giornata di giovedì è stata piuttosto ‘‘calda’’ sul fronte incendi. Gli uomini della caserma Bonifazi sono stati impegnati la mattina, già attorno alle 7, alla Frasca: a fuoco mezzo ettaro di pineta. Più vasto, invece, il doppio incendio che ha visto impegnati i pompieri per tutta la notte tra la zona dell’Aquafelix e le Colline dell’Argento. Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, non si sono registrati feriti né tantomeno sono state coinvolte abitazioni: ma la situazione è apparsa subito molto difficile. Le operazioni di spegnimento, preservazione e bonifica si sono protratte fino a notte, tanto che da Cerveteri è stata inviata una squadra di pompieri per presidiare la caserma Bonifazi. Le fiamme hanno coinvolto alcune baracche adibite a ricovero attrezzi ma non ci sono stati feriti. Presenti sul posto anche la protezione civile.

ULTIME NEWS