Pubblicato il

Notte di lavoro per i pompieri

Notte di lavoro per i pompieri

L'incendio nella zona Aquafelix/Colline dell'Argento è stato domato non senza difficoltà attorno alle 22.30. Poi via alle operazioni di bonifica

CIVITAVECCHIA – Sono terminate alle 22.30 circa le operazioni di spegnimento del vasto incendio che si è sviluppato ieri pomeriggio, attorno alle 15, nella parte alta della città, nei pressi dell’Aquafelix, in direzione di via Moneta. Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, non si sono registrati feriti né tantomeno sono state coinvolte abitazioni: ma la situazione è apparsa subito molto difficile. Le fiamme hanno coinvolto circa 20 ettari di sterpaglie e macchia mediterranea. Gli uomini della Bonifazi presenti sul posto con tre automezzi (partenza 17/A; autobotte AB/17; e fuoristrada COMBI/17) hanno effettuato un lavoro estenuante per fronteggiare le fiamme, avvalendosi della collaborazione, a cause delle condizioni impervie della zona, di un elicottero messo a disposizione dalla Regione Lazio. Attorno alle 17, quando le fiamme stavano per essere domate, i VVF sono stati chiamati ad intervenire nell’ambito di un altro violento incendio (sempre di sterpaglie e macchia mediterranea), sviluppatosi in direzione Colline dell’Argento. Durante l’opera di spegnimento, a causa della virulenza delle fiamme, i Vigili del fuoco hanno preservato dall’incendio le abitazioni presenti in zona (Colline dell’Argento). Le operazioni di spegnimento, preservazione e bonifica si sono protratte fino a notte, tanto che da Cerveteri è stata inviata una squadra di pompieri per presidiare la caserma Bonifazi. Le fiamme hanno coinvolto alcune baracche adibite a ricovero attrezzi ma non ci sono stati feriti. Presenti sul posto anche alcuni automezzi fuoristrada della protezione civile coordinati dai Vigili del Fuoco.

ULTIME NEWS