Pubblicato il

Rimane con un dito incastrato in un barattolo, lo liberano i Vigili del Fuoco

Notte al pronto soccorso per un giovane di Fiumicino che era venuto a Civitavecchia per un barbecue

Notte al pronto soccorso per un giovane di Fiumicino che era venuto a Civitavecchia per un barbecue

CIVITAVECCHIA – Alle ore 4 circa di stamani i Vigili del fuoco di Civitavecchia, sono intervenuti su richiesta del Pronto soccorso dell’ospedale S.Paolo, per liberare il dito di un ragazzo di 23 anni di Fiumicino (in zona per un barbecue) incastrato nel collo di un barattolo di metallo adibito a torcia. Il ragazzo nel tentativo di recuperare lo stoppino caduto all’interno del barattolo, rimaneva vittima dell’evento. I VVF provvedevano mediante forbice per lamiera a liberare il dito (indice mano destra) del ragazzo. L’intervento è durato circa 30 minuti ed è stato effettuato all’interno del Pronto soccorso.

ULTIME NEWS