Pubblicato il

Era ‘‘scettico’’ sulle sue politiche, Kim Jong-un fa giustiziare il vice premier

Dopo il responsabile della Difesa Hyon Yong-chol ucciso a maggio per essersi addormentato ad un evento militare presieduto dal capo del regime e di non avere seguito a dovere le sue istruzioni, in Corea del Nord si torna a parlare di esecuzioni di membri del Governo. Questa volta, scrive l’agenzia di notizie sudcoreana Yonhap, il leader nordcoreano, Kim Jong-un, avrebbe ordinato l’esecuzione del vice premier del Paese.

Choe Yong-gon, secondo alcune fonti, sarebbe stato ucciso a maggio dopo avere espresso dubbi sulle politiche in materia di forestazione del giovane leader.

ULTIME NEWS