Pubblicato il

Anno buono per le castagne, ma il raccolto a rischio a causa dei cinghiali

ALLUMIERE – Buone notizie per i castanicoltori collinari: dalle notizie dei soci la produzione delle castagne quest’anno dovrebbe essere più abbondante rispetto agli anni scorsi. “Le piante – spiegano i responsabili della Cooperativa Il Castagneto -0 sembrano più in salute tant’è che sono presenti molti più ricci. Tale evoluzione è dovuta sia all’azione del Torymus, lanciato negli ultimi anni nel nostro territorio come antagonista del Cinipide, sia alla stagione che fino ad oggi è stata molto vantaggiosa per la castagna. Questa previsione ottimistica però potrebbe essere vanificata dalla presenza di un numero eccessivo di cinghiali, che già stanno facendo danni nei vigneti e lo faranno nei castagneti. Fatte queste considerazioni si invitano i soci alla pulizia dei castagneti e ci rivolgiamo alle amministrazioni locali ( Comuni di Allumiere e Tolfa, Università Agrarie di Allumiere e Tolfa) e a tutte le istituzioni preposte alla tutela dei prodotti agricoli affinchè intervengano per ridurre i danni alle colture”. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS