Pubblicato il

Boom di visitatori per la 54°Sagra dell’Uva

CERVETERI – “Sono stati tre giorni meravigliosi per Cerveteri. Una città vestita meravigliosamente a festa per celebrare i prodotti che la rendono famosa in tutto il mondo: l’uva e il vino. Spettacolo, folklore e scoperta del patrimonio archeologico hanno caratterizzato come sempre la nostra Sagra, attirando migliaia di visitatori provenienti da tutto il litorale laziale ed oltre”. Con queste parole il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci commenta il grande successo della 54^edizione della Sagra dell’Uva e del Vino dei Colli Ceriti, conclusasi domenica sera con la sfilata dei carri allegorici e lo spettacolo comico di Valentina Persia, sfiorando le 70.000 visite in tre giorni. Il premio di carro allegorico più bello è stato assegnato al Rione Tyrsenia, in gara con un omaggio al grande attore Giuliano Gemma, per molti anni residente a Cerveteri scomparso nell’ottobre del 2013. Il Rione Tyrsenia si è aggiudicato anche la gara della pigiatura del sabato, alla quale ha preso parte una squadra d’eccezione, classificatasi seconda, formata dal Sindaco Alessio Pascucci, dal Parroco della Chiesa Santa Maria Maggiore Don Valerio e dal Presidente della Pro Loco di Cerveteri Emanuele Badini. Ad aggiudicarsi la sfilata il Rione Madonna dei Canneti, un lungo e variopinto corteo dedicato all’EXPO di Milano. Al secondo posto il Rione Casaccia Vignola, che ha presentato ‘La Favola Mia’, un viaggio tra i cartoni animati più belli di sempre, come ‘Pinocchio’ e ‘La Carica dei 101’. Terza piazza per il Rione La Fornace, che ha interpretato ‘I Flinstones’.

ULTIME NEWS