Pubblicato il

Compagnia Carabinieri: cambio al vertice

Compagnia Carabinieri: cambio al vertice

Il maggiore Lorenzo Ceccarelli lascia il comando. Al suo posto il capitano Piero Orlando

CIVITAVECCHIA – Cambio al vertice domani alla Compagnia Carabinieri di Civitavecchia. Dopo sei anni il maggiore Lorenzo Ceccarelli lascerà il comando per raggiungere, in qualità di Capo Sezione, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, dove rivestirà un ruolo di responsabilità a livello nazionale. Durante la sua permanenza in città, il maggiore Ceccarelli ha svolto numerose e delicate indagini, tra tutte quelle per gli omicidi più efferati di Luigi Solano a Santa Severa, Cuomo a Campo di Mare, Monaco a Cerveteri. Ha coordinato anche le indagini dei Carabinieri sulla  più recente e triste vicenda di Marco Vannini di Ladispoli. Importanti le indagini condotte nel settore della pubblica amministrazione con l’operazione “Step by Step” a Cerveteri, “Bellosguardo” a Civitavecchia ed il rogo della Rsa di Santa Severa. Contro le rapine alle banche, ha diretto l’ operazione “Tatoo” a Civitavecchia. Nel contrasto al traffico internazionale di droga le operazioni “Off-shore” a Civitavecchia con il sequestro di 200 kg di cocaina e 1800 kg di hashish, oltre all’operazione “Luna Park” di Cerveteri  e Ladispoli con oltre 20 arresti.
In arrivo dalla Sardegna, dalla Compagnia di Mogoro (OR) il capitano Piero Orlando, 35 anni, spostato, padre di un bambino. Campano di origini, oltre che in Sardegna ha già prestato servizio a due Nuclei Operativi e Radiomobili tra i quali quello di Terni. Anche il capitano Orlando, in terra sarda ed in Umbria ha svolto indagini su efferati omicidi ed insidiose forme di delitti contro la pubblica amministrazione nel campo della sanità pubblica.

ULTIME NEWS