Pubblicato il

Bilancio, critico Mecozzi

CIVITAVECCHIA – Critiche dopo l’approvazione del bilancio di previsione con i soli voti del M5S. «I cinque stelle salvano il super stipendio del liquidatore Hcs da150 mila euro l’anno e negano lo sconto per i disagi e la grande sete di quest’estate – ha tuonato il consigliere Mirko Mecozzi che aveva presentato una mozione in tal senso – la copertura finanziaria era  stata indicata per metà diminuendo lo stipendio del super manager Hcs e per l’altra metà intervenendo sui dirigenti del Comune. Per questi ultimi era  stata prevista la restituzione del somme non dovute negli anni precedenti così come segnalato nella relazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze e raccomandato di recente dalla Corte dei Conti». Critico anche sul fondo immobiliare. «Il bilancio è stato salvato da mister X – ha aggiunto – chi è il misterioso investitore che ha in tasca 50 milioni di euro per realizzare un albergo di lusso e un centro commerciale per un totale di 75 mila metri cubi di cemento pari a 250 appartamenti in zona Fiumaretta? E che per assicurarsi l’affare è già pronto a versare i primi 3 milioni nelle casse del comune entro fine anno? Mister X vuole tanto bene alla giunta Cozzolino che il Comune con i suoi soldi ha rattoppato il bilancio che senza i 10 milioni dell’Enel si regge “con lo sputo” e solo grazie alle tasse: 1000 euro in più a famiglia e 400 euro di servizi in meno in un anno».

ULTIME NEWS