Pubblicato il

Marino incontra Gabrielli

ROMA – Quanto presentato lo scorso 27 agosto dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, è una fotografia datata della situazione del Comune di Roma, che risale al 2014». E’ il commento del sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine dell’incontro con il prefetto della capitale, Franco Gabrielli e con l’assessore alla Legalità, Alfonso Sabella. Un incontro «lungo e produttivo nel quale ho illustrato il lavoro fatto nell’ultimo anno», ha precisato il primo cittadino della capitale tornato ormai in piena attività: ieri, al suo rientro dalle ferie negli States e ai Caraibi che hanno scatenato mille polemiche, ha avuto la prima giunta in Campidoglio e a seguire ha partecipato al sit-in del Pd contro le cosche mafiose davanti alla chiesa del funerale show di Vittorio Casamonica. E in mattinata l’annunciato incontro con il prefetto di Roma. «Questo Comune ha preso decisioni importanti che abbiamo illustrato al prefetto – ha proseguito Marino – un lavoro fatto e una direzione che la città ha intrapreso quasi un anno fa, con cui possiamo dimostrare che è superata la fotografia data il 27 agosto e che questa amministrazione è cambiata rispetto agli anni della Giunta Alemanno», ha continuato il sindaco. Franco Gabrielli, è arrivato intorno a mezzogiorno in Campidoglio per la prima riunione dopo che il governo gli ha attribuito al prefetto le funzioni di coordinamento per il Giubileo e di supporto all’attività amministrativa del Comune. «Come ho già detto – ha osservato Gabrielli – non posso che confermare le parole del sindaco: le indicazioni del ministro fanno riferimento alla fotografia di eventi o meglio di condizioni proprie di un tempo che non è più quello attuale. Questo Comune – ha aggiunto – si è dotato di un assessorato alla Legalità che ha lavorato proficuamente e che su alcuni ambiti è andato al di là delle indicazioni del ministro, con riferimento ad alcune tipologie di controlli». Non solo. «All’esito dell’attività che abbiamo concordato potremo quasi dare un bollino di qualità a questa amministrazione e credo che questo sarà anche un valore aggiunto dal punto di vista della serenità di questa città».

ULTIME NEWS